Ordina entro il 19 dicembre per essere sicuro di ricevere le tue bottiglie prima di Natale

Un giorno di vacanza in alcuni dei luoghi più belli della provincia di Salerno.

il June 05, 2019

La vacanza, almeno come la intendo io, è gioia pura, divertimento ovvero semplicemente “fare quello che più mi piace”.

Avendo la fortuna di abitare in una zona meta di turismo internazionale, mi rendo conto che chi arriva qui da noi, magari solo per un giorno o due è sovraccarico di cose da fare e vedere.

Vale sempre la buona regola che per riuscire ad avere il giusto “assaggio” di un luogo che si visita, soprattutto in poco tempo, sia possibile solo con l’aiuto di una buona guida.

Saltuariamente mi piace ospitare "viaggiatori" a casa e colgo l'occasione per raccontare, anche nei minimi particolari i luoghi da "vedere assolutamente".

Ho notato che gli stranieri, in primis, sono molto contenti dei miei suggerimenti su cosa fare.

Molto semplice perchè le gite che consiglio ai miei ospiti, sono in fondo solo il concentrato di quello che mi piace fare, quando ho tempo libero per almeno un giorno.

Partiamo con il primo itinerario, uno di quelli che ottiene sempre un grande successo:

 

Paestum e Vietri Sul Mare

Iniziate la giornata con un tuffo a mare all’oasi dunale di Paestum. Mi piace perchè la sabbia è fine e la spiaggia è pulita, grazie all’impegno dei volontari di Legambiente. Parcheggiate, attraversate la pineta e vi ritroverete in spiaggia.

Trascorrere un paio di ore qui tra sole, relax e passeggiate sul bagnasciuga è un toccasana che vi condurrà diritti diritti alla seconda tappa della giornata: il pranzo.

Non so se ho scelto la spiaggia a causa della vicinanza con un certo caseificio o viceversa, ma senza dubbio la sosta obbligata è da Barlotti.

Emozione irrinunciabile vi garantisco, la mozzarella, nel luogo di produzione, in compagnia delle bufale, che se ne stanno lì di fianco a ruminare. Non fate gli scettici ci sarà un po’ di “sentore di stalla” ma tutto sarà perfetto. E una volta che avrete nel piatto la vostra bella mozzarella, bianca e croccante ve ne accorgerete!

Al punto che, prima di andar via vi verrà il desiderio irrefrenabile di accarezzare la bufala, per salutarla!


Insomma il pranzo “con le bufale” di Barlotti è davvero un’esperienza extra-sensoriale, inoltre non inciderà di molto sul vostro portafogli.

Per i più golosi, non perdetevi i dolci: uno su tutti, la sbrisolona con ricotta e cioccolato: buonissima.

Con questa carica energetica sarete pronti per la passeggiata al Parco archeologico di Paestum.

L’area dei templi di architettura dorica e il museo dove potrete ammirare “la Tomba del Tuffatore”, unica testimonianza della pittura greca a grandi dimensioni, non vascolare, precedente al IV sec. a.C.
Da non perdere!

A questo punto della giornata tornerei volentieri a casa per una doccia, per cui se state cercando un posto per rinfrescarvi e trascorrere la notte, ho un suggerimento speciale e soprattutto fuori dalle rotte puramente turistiche.

A Vietri sul Mare ha aperto da pochi mesi Ambrosea B&B (https://ambroseaamalficoast.com), solo tre camere ma tutte vista mare.

Camera B&B Vietri Carmen saviano

Il valore aggiunto è sicuramente l'accoglienza della proprietaria Carmen Saviano che seppur giovanissima ha ottima esperienza in cucina. Se volete proprio concludere la giornata in bellezza prenotate la cena qui!

Cena a Vietri Sul Mare

Per non parlare della colazione...

 

...ci vuole la "carica" per iniziare una nuova giornata e un nuovo itinerario.

😉

TORNA IN CIMA