Spedizione gratuita oltre 99€

Mila Vuolo: Aglianico a KM 0

di Simona De Pisapia il September 23, 2020

Aglianico Mila Vuolo Verticale 2009-2015

 Racconto di una bella verticale di Aglianico Mila Vuolo

Una serata di questo settembre, che sta per finire,  la produttrice Mila Vuolo mi ha invitato a provare il suo Aglianico. Così su una bella terrazza del centro storico di Salerno, con vista sul rinnovato Palazzo Fruscione, con un mini gruppo di amici abbiamo avuto la calma e il piacere di degustare le annate a ritroso, dalla 2015 alla 2009.

E qui il primo dubbio: da quale annata bisogna iniziare, quando si affronta una verticale? Io l'affronto così: dalla più giovane alla plus âgée, ma il bello è poi ritornare sulle  annate e scegliere la scaletta preferita!

Spizzicando tranci di pizza e pane burro e alici (che con l’aglianico potrebbe anche fare a cazzotti 😊 secondo alcuni, ma tutti noi l’abbiamo apprezzato...) abbiamo parlato e confrontato i gusti sulle varie annate dell'Aglianico di Mila Vuolo, per la serata ribattezzato l'Aglianico a Km 0 😉

Che sia un vino da invecchiamento e dunque destinato ad una lunga sosta in bottiglia, preferibilmente in cantina, lo sappiamo bene! 

E sono sempre più consapevole, che ostininarsi a berlo giovane toglie a questa tipologia più di metà della sua effettiva piacevolezza.

A tal proposito ho chiesto direttamente a Mila Vuolo: "secondo te quale è il potenziale di invecchiamento per il tuo Aglianico?” E Mila spontaneamente, ha risposto: "non lo so! Spesso verifichiamo, assaggiando i vini anche con il mio enologo Guido Busatto, quale sia lo stato delle annate. In questo momento l’aglianico, anche delle prime annate 2003, 2004 e 2005, esprime ancora una bella freschezza e dunque... vedremo!"

Confermo, dopo la degustazione, quanto detto da Mila.
Avendo le diverse annate tutte insieme davanti a me 😍, posso finalmente capire quale sia l’annata da bere prima ed in particolare la mia personale "scaletta di degustazione", redatta durante la serata...

 

  • Aglianico DueMila12
  •  Aglianico DueMila13
  • Aglianico DueMila10
  • Aglianico DueMila14
  • Aglianico DueMila09
  • Aglianico DueMila11
  • Aglianico DueMila15

 

In conclusione alla luce di quanto è emerso dalla degustazione direi che la ricchezza di sfumature di questo vino ha seguito benissimo l'andamento delle annate, le cui caratteristiche si ritrovano nel bicchiere.

Nel frattempo arrivano notizie dalla campagna e si sta completando in anticipo  la vendemmia del futuro Aglianico DueMila20. Frutto di un'estate calda e siccitosa, dunque meno produttiva dello scorso anno, ma l'uva è davvero bella, lo testimoniano le immagini.

p.s. un sentito GRAZIE alla fotografa :-)

La vendemmi da Mila Vuolo anno 2020 Aglianico

 Mila Vuolo vendemmia dell'aglianico 2020